143 Views

9 Giugno 2022
Aiuti di Stato – Comunicazione Telematica

L’Agenzia delle Entrate con il provvedimento del 27/04/2022, ha definito il Modello di Dichiarazione sostitutiva di atto notorio del rispetto dei requisiti previsti dal Temporary Framework-Aiuti di Stato (Sezioni 3.1 e 3.12).

In pratica, tutti i soggetti economici che hanno ricevuto aiuti di stato sotto varie forme (contributi a fondo perduto, bonus, ristori, ecc) durante l’emergenza epidemiologica da Covid-19, sono tenuti a presentare un’autocertificazione che attesti che l’ammontare complessivo dei sostegni economici ricevuti, non superino i massimali e le condizioni previsti per i diversi settori.

Per il settore Agricolo – Sezione 3.1 - l’ammontare complessivo dei contributi ricevuti non deve superare la somma di euro 100.000 (per il periodo 01/03/2020 – 27/01/2021) e complessivamente la somma di euro 225.000 (per il periodo 01/03/2020 – 30/06/2022).

Il modello di autocertificazione, da presentare esclusivamente attraverso i canali telematici dell’Agenzia delle Entrate entro il 30 giugno 2022, prevede l’indicazione puntuale di tutti i “contributi di natura fiscale” incassati e degli Altri Aiuti anche di natura non fiscale ricevuti. Rientrano tra gli “altri aiuti” da dichiarare gli sgravi contributivi Inps disposti a favore di Coltivatori Diretti e Datori di Lavoro Agricolo, nonché i prestiti assistiti da garanzia pubblica disposti dai vari decreti covid ed eventuali altri contributi consultabili attraverso le banche dati pubbliche SIAN ( https://www.sian.it/GestioneTrasparenza ) ed RNA ( https://www.rna.gov.it/RegistroNazionaleTrasparenza/faces/pages/TrasparenzaAiuto.jspx).

Sono obbligati alla presentazione della Dichiarazione Aiuti di Stato anche tutti i soggetti che hanno beneficiato della definizione agevolata ridotta degli avvisi di accertamento dell’Agenzia delle Entrate o che hanno usufruito degli abbuoni IMU 2020 e 2021 (agriturismi e beneficiari del contributi a fondo perduto “sostegni”).

Stando la complessità e delicatezza dell’adempimento sopra descritto, gli uffici Coldiretti hanno organizzato un supporto dedicato alle aziende seguite per il servizio contabilità.

Quale tipo di pizza preferisci?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi