6 Giugno 2022
Ponte 2 Giugno e turismo nel weekend: Agriturismi soddisfatti per una ripartenza che fa ben sperare

Se a livello Nazionale i numeri che ha fatto registrare il ponte del 2 Giugno, collocato favorevolmente vicino al week-end sono sicuramente importanti, con oltre 400 mila le presenze, anche la provincia di Siena non può certo lamentarsi.
“C’è stato un buon numero di visitatori, siamo soddisfatti. Gli agriturismi hanno lavorato bene, con prenotazioni non a lungo termine, ma sicuramente numerose” – sono queste le parole di Fabrizio Rappuoli, Presidente di Terranostra Siena, l'associazione per l'agriturismo, l'ambiente e il territorio promossa dalla Coldiretti, che fa il bilancio del fine settimana appena concluso.
“C’è chi ha sfruttato il 2 giugno per un ponte lungo dal week-end precedente, chi invece l’ha utilizzato per prolungare il successivo” – continua Rappuoli – “Certo è che si sono visti molti tipologie di turista, il ciclista o motociclista, l’appassionato di trekking, ma anche semplicemente il visitatore curioso di recarsi nei borghi e nei paesi più suggestivi della nostra provincia” .
Soddisfazione quindi per una ripartenza tanto attesa, che dopo il positivo periodo di Pasqua, sta continuando a dare segnali confortanti. “Non siamo ai livelli del 2018 o del 2019 – conclude Rappuoli – ma le speranze ci sono, e sono buone. Gli italiani sono numerosi, ma anche gli stranieri iniziano a muoversi”.
Dunque il ponte del 2 Giugno, che rappresenta un appuntamento molto atteso dal settore agrituristico – ricorda Coldiretti Siena – nonostante il calo registrato a causa della pandemia, stanno tornando a dare segnali positivi.

Quale è la tua principale preoccupazione in questo momento?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi