12 Aprile 2022
Edilizia rurale, a San Gimignano Coldiretti Siena studia le misure del futuro: “Un incontro per approfondire anche le opportunità del Pnrr”

“L'incontro di oggi è stato utile anche in un ottica di risorse europee perché potremmo perdere delle opportunità in arrivo dal Pnrr se non ci preparassimo”. Così è intervenuta Letizia Cesani, imprenditrice, vice presidente di Coldiretti Siena e presidente della sezione di San Gimignano, per commentare l'evento “La ruralità urbanistica a San Gimignano” che si è tenuto al centro civico “Le Granaglie”, in piazzale Martiri di Montemaggio nel Comune valdelsano.

L'iniziativa è organizzata da Coldiretti Siena ed ha il patrocino del Comune di San Gimignano e dell'Ordine degli Architetti di Siena. “Per la prima volta nel mondo agricolo di San Gimignano si parla pubblicamente del tema dell'edilizia rurale in maniera approfondita, cercandone di capire il contesto normativo- prosegue Cesani- . L'obiettivo è quello di costruire l'edilizia rurale del futuro, anche alla luce degli interventi del Pnrr dedicati al green”. La giornata è iniziata con i saluti del sindaco di San Gimignano Andrea Marrucci e del presidente dell'Ordine degli Architetti di Siena Nicola Valente. L'introduzione è stata affidata alla stessa a Letizia Cesani. Claudio Belcari, esperto di urbanistica, ha presentato una sua relazione sull'urbanistica rurale. Ha concluso il programma l'intervento del direttore di Coldiretti Siena Simone Solfanelli

“Abbiamo colto l'occasione dell'approvazione del nuovo Poc da parte del Comune per ritrovarci ed approfondire questa normativa nell'ambito dell'edilizia rurale”, ricorda Cesani che aggiunge: “Per noi è stato un momento per apprendere e progettare il futuro. Mi ritengo soddisfatta per la grande partecipazione degli associati e per quello che è stato un approfondimento collaborativo che ha coinvolto l'amministrazione, i nostri imprenditori ed i tecnici”.
"Ringrazio Coldiretti per questa occasione di confronto, confronto che per San Gimignano è una prassi con tutte le associazioni di categoria", lo afferma il sindaco di San Gimignano Andrea Marrucci. ."Siamo al fianco del mondo agricolo e per questo stiamo portando avanti gli impegni assunti nel momento in cui siamo stati eletti, per consentire alle imprese di rimanere al passo con i tempi e di avere margini di redditività - prosegue-. Per questo stiamo lavorando su tre fronti per dare risposte al mondo agricolo: abbiamo completato il potenziamento dell'Ufficio d'urbanistica, introdurremo a maggio prossimo l'edilizia digitale per la digitalizzazione delle pratiche e, soprattutto, abbiamo avviato una variante normativa al Poc dedicata principalmente a riscrivere le norme per il territorio agricolo".

Quale di questi accorgimenti hai messo in pratica per far fronte ai rincari dei prodotti alimentari?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi