2 Aprile 2021
Ok dell’Inps al rinnovo dello sgravio contributivo per promuovere forme di imprenditoria nel settore agricolo

Con la Circolare numero 47/2021 l’inps conferma le indicazioni già fornite lo scorso anno per la fruizione dell'esonero contributivo in misura pari al 100 per cento per le nuove iscrizioni nella previdenza agricola da coltivatori diretti e da imprenditori agricoli professionali con meno di quaranta anni.

L'esonero contributivo è riconosciuto ai coltivatori diretti (CD) e agli imprenditori agricoli professionali (IAP) che abbiano iniziato una nuova attività imprenditoriale agricola nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2021 e che non abbiano compiuto quaranta anni d’età alla data d’inizio della nuova attività imprenditoriale agricola.

L’istanza di ammissione all’incentivo deve essere presentata entro 120 giorni dalla data di comunicazione di inizio attività, esclusivamente in via telematica accedendo al Cassetto previdenziale per autonomi agricoli.

Gli uffici di Epaca Coldiretti Siena sono a disposizione per maggiori informazioni.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi