23 Luglio 2011
ViniDiDonne 2011

VniDiDonne 2011, presentazione a Cappella Sant'Andrea lunedì 25 luglio (ore 19)
Toni orientali per la Vernaccia Selezione Rialto 2010
50 pezzi unici per le etichette delle bottiglie dipinte dall’artista giapponese Agg Fa Lin che saranno esposte in 50 esclusivi locali della Toscana

Quattro generazioni di amanti della terra e oltre mezzo secolo di passione per il vino. A San Gimignano torna ViniDiDonne, la kermesse artistica creata dall’azienda vitivinicola Cappella Sant'Andrea. Lunedì 25 luglio saranno presentati 50 pezzi unici creati dall’artista giapponese Agg Fa Lin che ha dipinto le etichette della Vernaccia Selezione Rialto 2010 con toni e colori orientali, regalando alle 50 bottiglie una veste silenziosa e realistica. Dopo la presentazione  le Cinquanta nuove bottiglie saranno esposte in Cinquanta locali selezionati della Toscana (info su www.vinididonne.it) ristoranti, caffè, librerie e luoghi d’arte. Per la presentazione dell’edizione 2011 sarà organizzata anche la degustazione di vini di Cappella Sant’Andrea in abbinamento a salumi e formaggi.
L’azienda - Cappella Sant’Andrea è nata negli anni ’50 quando Giovanni Leoncini, insieme al padre Renato, compra il podere mezzadrile attorno al quale tutto continua a ruotare come un tempo. Oggi l’azienda, iscritta a Coldiretti Siena, si estende per circa 30 ettari a un chilometro di distanza dalla medievale San Gimignano. Negli anni Novanta, insieme alla figlia Antonella, Giovanni ha costruito la nuova cantina e aumentato la produttività acquistando terreni e creando nuove vigne. Sono questi gli anni in cui sono nati i più importanti vini dell’azienda, il San Gimignano Rosso DOC Serreto e la Vernaccia Selezione Rialto, creati da Giovanni e dall’enologo Paolo Salvi con la collaborazione di Giulio Gambelli.  Oggi Cappella Sant’Andrea è gestita da Antonella, dalla figlia Flavia e al genero Francesco, che accolgono gli enoappassionati con degustazioni all’interno del Museo dell'arte e della tradizione contadina.
Il vino - Le vigne di Cappella Sant’Andrea  sorgono su un terreno collinare di media pendenza e si estendono su una superficie di sei ettari. I vitigni coltivati sono Vernaccia di San Gimignano, Chardonnay, Sangiovese, Merlot, Ciliegiolo, Colorino e Canaiolo da cui nascono i sei vini prodotti: la Vernaccia, la Vernaccia selezione Rialto, il Chianti Colli Senesi Arciduca, l'IGT Tinaio, il Ciliegiolo Donna Flavia e il San Gimignano Rosso DOC Serreto, oltre alla grappa di Vernaccia della distilleria Nannoni.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi